PROTECT

Online Banking sicuro da tutti i dispositivi

Laptop mit S-Protect von Coronic

Hardening Browser per tutti i sistemi

Il browser ha il compito di visualizzare tutte le pagine web e di riprodurre ogni file multimediale presente in rete. Essendo la rete ricca di malware pornto ad impadronirsi dei dati privati delgli utenti, il browser non può essere considerato sicuro. Sempre più spesso, i criminali informatici modificano pagine HTML in browser o visualizzano finestre truffaldine per introdursi nel sistema dell’utente malcapitato. Con PROTECT è ora possibile effettuare operazioni di online banking in tutta sicurezza, anche da dispositivi già compromessi.

PROTECT nei media

Fiducia & GAD IT AG sta attualmente pubblicizzando VR-Protect in un video online: la sicurezza dei pagamenti online e bancari sembra essere un affare piuttosto complicato. Grazie a VR-Protect, le cose restano semplici. Il browser sicuro di CORONIC protegge l’intero processo di pagamento, anche su sistemi IT già compromessi.

“VR-Protect”

Bei der Fiducia & GAD IT AG

Coronic-Kunden-fiducia-gad-logo-groß

PROTECT - Vantaggi per la Banca

Riduzione dei costi legati alle operazioni bancarie per cassa

Ciò risulta possibile se la Banca è in grado di convogliare la propria Clientela verso i servizi via internet. Le titubanze nell'utilizzare una Banca via internet per motivi di sicurezza possono essere superate facilmente grazie a PROTECT hardened browser. Molti istituti bancari hanno ridotto con PROTECT i costi delle operazioni bancarie per cassa di circa il 25% nel primo anno d'utilizzo del browser. Un risparmio potenziale, in relazione alle dimensioni della Banca, di oltre 100.000€ all'anno.

Rendere sicuri i portali del comitato consultivo

L'anello più debole di qualsiasi processo online è sempre il PC privato dell'utente. Anche i portali Internet criptati vengono facilmente attaccati se il PC o il tablet dell'utente è infetto. Soprattutto quando i dati sensibili vengono scambiati online nell'ambito di un lavoro volontario, la protezione del computer privato del consiglio di vigilanza o del membro del comitato è essenziale.

Aumento clienti online

Una Banca desidera incrementare il numero degli utenti on-line e ridurre contemporaneamente gli attacchi di Phishing. Per riuscirci, la Banca distribuirà ai propri Clienti PROTECT hardened browser per Windows, iPhone e Android. Le paure legate all'online-banking diminuiscono e gli attacchi di phishing si riducono. Molte Banche finanziano questo modello di sicurezza aumentando di € 1 al mese il costo del conto corrente. Così facendo, si generano introiti per alcune decine (o centinaia) di migliaia di euro.

Incremento dei profitti

Molti dei clienti offline non operano online per il timore di subire un danno economico durante operazioni di online banking. Sanno che il servizio di online banking è più efficace, più veloce e più conveniente; ma hanno paura. Questa paura può essere vinta utilizzando PROTECT. I costi di cassa bancaria tradizionale diminuiranno e i clienti timorosi andranno finalmente online. Saranno inoltre ben disposti a pagare uno o due euro in più al mese pur di avvantaggiarsi della copertura assicurativa offerta a tutti coloro che effetueranno le operazioni di online banking con PROTECT. Anche una piccola banca riceverà fino a 5.000 € di entrate supplementari - al mese!

Evita attacchi phishing

Applicazioni che integrano processi bancari, o transazioni finanziarie, saranno prima o poi prese di mira da cybercriminali - questo non può essere evitato. Grazie a PROTECT, è possibile ora proteggere i processi finanziari da tali attacchi. A partire dal 2010, PROTECT è utilizzato da oltre 250 banche e non si sono ancora verificati incidenti di phishing!

Sostituire HBCI

PROTECT può leggere i codici flicker durante l'online banking, trasferirli via USB al lettore di carte (chipTAN USB), ricevere il TAN da lì e inserirlo immediatamente nel campo corrispondente nell'online banking. Uno scenario ideale, soprattutto per le banche e le casse di risparmio che vogliono sostituire HBCI e sono alla ricerca di un'alternativa rapida e sicura per i loro clienti commerciali.

Marketing & Vendita

Al giorno d'oggi ogni banca regionale avrà circa il 50% di clienti online e il 50% di clienti offline. I clienti offline non rimangono offline perché a loro non piacciono i computer. Effettivamente, acquistano online, hanno uno smartphone e un tablet, ma temono i servizi di online banking. PROTECT elimina le preoccupazioni legate alla sicurezza di questi clienti ed è quindi lo strumento ideale di vendita del reparto Marketing per ottenere nuovi clienti online.

Banking senza TAN

Protect può essere unito alle caratteristiche hardware del dispositivo (ad es. il PC) su cui opera. Questa integrazione hardware consente al browser di trasmettere una funzionalità di proprietà conforme alle normative legate all'online banking. Questo secondo fattore può essere utilizzato al posto del TAN per i login di 90 giorni e i bonifici bancari. I costi TAN per le banche scendono a zero.

Coronic-produkt-vr-protect-kieler-volksbank

Cosa dicono di noi

“Con VR-Protect Browser disponiamo di uno strumento unico nel campo della sicurezza bancaria online. Oggigiorno è importante garantire ai nostri clienti l’accesso ai servizi bancari online in tutta sicurezza. Inoltre, VR-Protect è anche in linea con la nostra filosofia che ci vede partner dei nostri clienti in ogni questione finanziaria. Raccomandiamo caldamente, ed espressamente, ai nostri clienti di utilizzare VR-Protect!“

Coronic-Kunde-VR_Logo_v2
Bernd Schmidt

Membro del consiglio di amministrazione della Kieler Volksbank eG

PROTECT - Dettagli prodotto

Semplice

PROTECT è un vero e proprio browser: ha le stesse funzioni e caratteristiche degli altri browser meno sicuri presenti in commercio.

Sicuro

Un Hardening Browser garantisce la sicurezza delle transazioni bancarie in esso effettuate. PROTECT viene ad oggi utilizzato da dieci anni da più di 150 Banche - fino ad oggi non è stato registrato nessun danno alla clientela.

Veloce

Sicurezza e velocità possono andare di pari passo. PROTECT è altrettanto veloce ed efficiente come ad esempio Chrome, Firefox, Edge o Safari

Flessibile

PROTECT Browser può operare in online banking, monitorare i processi Secoder e comunicare in modo completamente automatico con i sistemi EBICS.

Whitelisting

Tramite un server Admin in grado di supportare più client, è possibile gestire, controllare e configurare singole whitelist per diverse banche o siti Web.

Motore proprio

Il browser ha un proprio motore di rendering HTML basato su Chrome Blink che consente gli consente di funzionare allo stesso modo, e con identico layout, su molti sistemi operativi. Ciò semplifica di molto la fase di verifica che avviene prima del rilascio di una nuova versione.

Autorizzazione e certificati

Al browser PROTECT possono essere assegnati certificati individuali, al fine di gestire l'identificazione di utenti, login e meccanismi di autenticazione.

Interfaccia grafica propria

PROTECT browser può essere personalizzato per ogni singola Banca con proprio nome, propria interfaccia, proprie funzioni - il tutto senza nessun problema.

Ecco PROTECT, il browser sicuro

Online Banking sicuro anche su sistemi già compromessi – Argomento interessante per il Cliente. Risparmia costi, aumenta le entrate e contribuisce ad aumentare il numero di clienti online – argomenti di vero interesso per la Banca.

“PROTECT”

Breve video di CORONIC GmbH

coronic-Logo-kreis-v2
Banche che usano PROTECT
3.
Utenti in Germania
11.
Bonifici mensili

Browser sicuro, banking sicuro

Un moderno concetto di sicurezza deve essere basato sul browser. Se viene impedito un attacco Trojan sul browser, tutte le transazioni online sono protette dalla manipolazione: infatti, la sicurezza di tutte le transazioni online dipende dalla sicurezza del browser in cui si svolgono. PROTECT monitora e controlla le funzioni del browser e di Windows, nonché tutte le pagine visualizzate (URL, indirizzi IP e porte, certificati SSL). PROTEGGE anche i sistemi di schermatura contro l’ultima generazione di cavalli di Troia, perché tutte le funzioni malware sono soppresse nel browser grazie a meccanismi anti-hooking e anti-cracking testati. Oggi PROTECT è utilizzato da oltre 170 banche, rendendole immuni agli attacchi: nessun attacco dal 2010!