CSF

Banking sicuro - anche su sistemi già compromessi

Software Haertung CORONIC

Hardening per applicazioni su tutti i sistemi operativi

Siamo specializzati nel campo della sicurezza e dell’hardening dei processi bancari e di comunicazione. CORONIC è leader di mercato nella protezione da trojan e nella prevenzione degli attacchi di phishing a danno dei computer dei clienti privati delle banche tedesche. Il CORONIC Security Framework (CSF) protegge applicazioni e altri software in esecuzione su sistemi IT non sicuri. CSF irrobustisce il software, rendendolo resistente ad attacchi informatici e ai trojan. Questo protegge le transazioni finanziarie dagli attacchi, anche quando si opera in ambienti non sicuri.

Cosa dicono di noi

Utilizziamo il browser PROTECT di CORONIC da oltre un anno e mezzo, sia per i nostri dipendenti che per i nostri clienti. È un successo! Tutti i nostri clienti ci hanno dato un feedback estremamente positivo su questo prodotto. Ora è diventato una componente indispensabile della nostra strategia di sicurezza interna per l’online banking.

Hans-Jürgen Koch

Direttore, Volksbank Lüneburger Heide eG, Winsen

Coronic-Kunde-VR_Logo_v2

CSF - Dettaglio prodotto

Disponibile per Windows & dispositivi mobili

Il Framework di sicurezza CORONIC è disponibile sotto forma di libreria di applicazioni per Windows, Macintosh e sistemi mobili in esecuzione su iOS e Android.

Irrobustisce le applicazioni

Il Security Framework è in grado di proteggere da attacchi informatici qualsiasi applicazione.

Protezione contro hacker & trojan

A partire dal 2010, oltre 250 banche utilizzano le applicazioni irrobustite (tramite processi di hardening) di CORONIC. CSF le protegge da attacchi di hacking e trojan, sia su desktop sia su sistemi operativi mobili. Non c'è stato un solo danno in sette anni!

Protegge sistemi compromessi

Il processo di hardening di CSF protegge applicazioni e transazioni, anche quando il sistema operativo, o l'ambiente del sistema, è già compromesso.

In linea con i regolamenti dell'autorità di vigilanza finanziaria federale tedesca

Quando si autorizzano transazioni bancarie online su un dispositivo elettronico, l'organismo di regolamentazione della banca richiede che il processo di hardening dei componenti del software sia esplicitamente menzionato.

Protezione per TAN (OTP) e sistemi di autenticazione

Sia per il banking online che per i pagamenti sicuri con carta di credito online, le app TAN e push possono essere protette grazie a CSF.

Visualizzazione sicura PSD2

Proteggere i processi di visualizzazione nelle transazioni di pagamento, anche su sistemi desktop Windows. Non è un problema quando si utilizza il framework di sicurezza di CORONIC!

Irrobustisce il browser tramite processi hardening

Il CSF è comunemente utilizzato per irrobustire il browser Web in modo che possa essere utilizzato in modo sicuro per i pagamenti bancari online o per altre transazioni che richiedono una protezione aggiuntiva.

CORONIC in den Medien
Clicca sull'immagine per leggere l'articolo

CORONIC nei media

“Le spese per la sicurezza delle banche online sono aumentate notevolmente negli ultimi anni, sia per le banche che per gli utenti privati. Ma la criminalità informatica è comunque in aumento …”

Forum
Zeitschrift Bankeninformationen

Articolo pubblicato nel mese di aprile 2012

CSF - Vantaggi per la Banca e l'industria

Sicurezza assolutta

Ovviamente non è possibile garantire la sicurezza al cento per cento, ma la resistenza dei componenti software soggetti ad hardening è eccezionale, anche nel caso di attacchi mirati e pianificati. Questa tecnologia di protezione è stata applicata da anni nelle banche e nelle istituzioni finanziarie, proteggendo le applicazioni desktop e le app mobili dagli attacchi di terze parti.

Transazioni bancarie su un dispositivo

La separazione fisica dei processi di transazione finanziari su due piattaforme hardware è stata per molto tempo il "Santo Graal" del settore bancario online. Nel frattempo, i trasferimenti bancari e le autorizzazioni possono essere effettuati sullo stesso dispositivo, a condizione che i componenti software siano protetti da attacchi di terze parti.

Sicurezza su sistemi IT vulnerabili

Grazie al framework di sicurezza di CORONIC, è possibile fornire sicurezza per applicazioni già esistenti o per transazioni commerciali su sistemi IT non sicuri. Se si lascia che CSF si faccia carico della sicurezza, non sarà nemmeno necessario adattare o sviluppare nuovi prodotti bancari complessi.

Può essere implementato in un secondo momento

Molte aziende utilizzano applicazioni critiche per la sicurezza. Spesso i sistemi utilizzati non sono aggiornati in termini di tecnologia moderna. Una protezione delle applicazioni già esistenti è costosa o talvolta addirittura impossibile. Con CSF, i moderni meccanismi di sicurezza possono essere implementati anche successivamente.

Cosa dicono di noi

„Come Cassa di risparmio, la fiducia e la sicurezza sono caratteristiche fondamentali della nostra attività. È per questo che da febbraio 2016 forniamo PROTECT Browser di CORONIC come parte integrante dei nostri conti correnti a tutti i nostri clienti. Siamo pienamente soddisfatti del prodotto e del supporto fornito da CORONIC.“

Benjamin Gramsch

Group Manager, Sales Management, Förde Sparkasse, Kiel

Coronic-Kunde-Sparkasse.svg-white-2

Esempio di hardening browser

Se viene impedito un attacco di Trojan sul browser, tutte le transazioni online sono protette dalla manipolazione: infatti, la sicurezza di tutte le transazioni online dipende dalla sicurezza del browser su cui si svolge. CSF controlla tutte le funzioni di Windows nel browser, nonché le pagine visitate, per verificare se sono sicure. Tutte le funzioni malware sono disattivate grazie a meccanismi anti-hooking e anti-cracking collaudati. Grazie ai browser rinforzati dal CSF, oltre 250 banche che utilizzano il Framework sono state completamente al riparo da attacchi: non uno solo dal 2010!