HARDENING

Software hardening e sicurezza moblie
Software Haertung CORONIC

Risolvere lacune di sicurezza

Le aziende dedite alla produzione di software destinato a salvaguardare la sicurezza dei computer da attacchi informatici affermano che per ogni malware esiste un’adeguata soluzione antivirus e un programma firewall specifico per tutte le vulnerabilità. Tuttavia, il numero di malware e dei sistemi spiati continua a crescere. Protocolli crittografici SSL di Windows non sono più sufficienti a proteggere un sistema e le funzioni di stampa non sono altro che un’ottima possibilità d’accesso che si nasconde in ogni programma. Per offrire maggiore sicurezza, CORONIC concentra il proprio lavoro sui livelli più bassi dei programmi. Ciò ci consente di individuare punti deboli e lacune nel punto di ingresso dei sistemi operativi, e dei driver, e di porre rimedio alle vulnerabilità individuate.

CORONIC nei media

Si potrebbe dire che CORONIC alleva “cani da guardia digitali”. Questa società di software sviluppa browser sicuri e include banche e forze armate federali tedesche nella propria base clienti.

Kieler Nachrichten

Articolo pubblicato il 20 febbraio 2009

Coronic-Medien-Kieler-Nachrichten-Logo
Clicca sull'immagine per leggere l'articolo

Software hardening - anche per le tue app

Difesa flessibile

Il meccanismo di sicurezza perfetto non esiste, perchè ogni programma software può essere bypassato a causa del sistema in cui viene eseguito. Ecco perché CORONIC si avvale di molte caratteristiche di sicurezza che possono essere interconnesse e combinate nei suoi prodotti.

Protezione per le tue app

I meccanismi dinamici di sicurezza CORONIC possono essere integrati in altri prodotti e applicazioni. In questo modo è possibile trasformare una semplice app in una applicazione oggetta di hardening per qualsiasi smartphone-business e un programma desktop in un centro di sicurezza in grado di difendersi autonomamente da attacchi esterni.

Dieci anni di esperienza in tecnologia hardening

Da più di 10 anni CORONIC collabora con Banche e istituti finanziari tedeschi e internazionali per rendere più sicuri i loro processi bancari on-line. Approfittate della nostra esperienza per incrementare la vostra sicurezza!

Onesta & diretta

Siamo aperti e onesti. Diciamo le cose così come stanno. Se abbiamo dei dubbi riguardanti il tempo pianificato per un progetto, ne parliamo con il cliente offrendogli un'alternativa valida e realistica.

Cosa dicono di noi

 „Come cooperativa, la sicurezza dei nostri soci è molto importante. Questo è il motivo per cui abbiamo scelto di utilizzare il browser di CORONIC già nel 2013. Nell’aprile 2014, VR-PROTECT è stato introdotto nei nostri modelli di conto corrente bancario online con certificato di sicurezza.”

coronic-kunde-icon-VR-Logo-v2
Andrew Termöllen

Team leader, sistemi di pagamento, Volksbank Greven eG

Cos'è il software hardening?

Definizione

Con software hardening si intendono una serie di misure tecniche per garantire la protezione di singoli programmi o transazioni su sistemi IT vulnerabili. La libreria di hardening controlla la memoria, le interfacce, le routine di caricamento e gli schemi di elaborazione nel programma protetto. Utilizza watchdog per monitorare il sistema, controlla l'IP e il traffico di rete, protegge la crittografia e quindi protegge tutti i componenti del software durante la fase di interazione con il resto del mondo IT. Il software hardening non è un antivirus, un firewall o un sistema di rilevamento delle intrusioni. Questi programmi di sicurezza tradizionali mirano a proteggere i sistemi IT nel loro complesso. Negli ultimi anni, tuttavia, abbiamo visto che la protezione del sistema globale si trova di fronte a un compito impossibile (anche se i produttori di antivirus dicono esattamente l'opposto).

Esempio d'uso

Nei casi in cui il sistema IT non possa essere protetto nel suo insieme, il software hardening può fornire protezione per programmi specifici o per processi business estremamente importanti. Viene utilizzato solo per processi critici a cui non è possibile accedere in nessuna circostanza da parte di terzi, hacker o trojan. Il software hardening è spesso implementato nei sistemi IT dei clienti finali, perché non in grado di implementare una protezione IT professionale all'interno del loro sistema. Altre applicazioni comuni sono la protezione di dati e processi sensibili su sistemi IT mal protetti o non aggiornati. Gli esempi sono: infrastrutture IT di supporto vitale negli ospedali, programmi IT critici nel campo dell'energia o dell'industria automobilistica. I campi di applicazione più comuni del software hardening, tuttavia, sono quelli relativi ai servizi di online banking, alle app push ed a tutti i tipi di transazioni finanziarie sche viaggiano in internet.