BOT-Banking

Online-Banking via voce
Bot Banking CORONIC

Alexa, saldo conto corrente per favore.

Chatbots e provider di messaggistica che utilizzano l’intelligenza artificiale sono di gran moda al giorno d’oggi. Con la nuova tecnologia BOT, CORONIC offre un vero online banking tramite il riconoscimento vocale, sia per Amazon Alexa, che per il client bancario o un’applicazione bancaria. Il data center è collegato ai FinTS o al backend bancario. Presto verranno forniti anche i servizi di accesso all’account (XS2A). Tutti i server che elaborano i dati del cliente o del conto corrente si trovano in Germania o, su richiesta, presso il centro dati della banca.

BOT-Banking - Dettaglio prodotto

Bonifico bancario tramite riconoscimento vocale

I dettagli del conto corrente e i dati del cliente sono memorizzati nel centro dati sul server BOT. Tutto ciò che un cliente deve fare è dare un comando, come ad esempio "Invia soldi a Peter" e il sistema cerca le transazioni precedenti con "Peter" e fornisce l'IBAN di destinazione corretto per eseguire la transazione. È così semplice!

Richiesta informazioni

I comandi vocali per movimenti tipici bancari come quelli dell'affitto, dello stipendio, delle bollette, ecc. sono riconosciuti dal sistema ed eseguiti. Chiedi al sistema BOT il saldo del tuo conto corrente oppure domanda se l'affitto è già stato pagato.

In linea con i regolamenti dell'autorità di vigilanza finanziaria federale tedesca (BaFin)

Ovviamente, ogni transazione richiede un'autenticazione aggiuntiva per mezzo di un TAN (OTP). Il TAN (OTP) può essere letto ad alta voce o la transazione può essere autorizzata direttamente.

La biometria è consentita

Possono anche essere implementati processi di autorizzazione mediante dati biometrici. Invece di utilizzare un TAN (OTP), la transazione può anche essere autenticata tramite impronte digitali o riconoscimento facciale.

Comprensione del linguaggio naturale

La valutazione e l'analisi del linguaggio umano, e l'implementazione su FinTS o interfacce specifiche della banca, avvengono esclusivamente nel server CORONIC BOT. Il sistema può anche essere posizionato nel centro dati della banca

Perfetta protezione dei dati

Tutti i dati IT relativi a persone private, dettagli del conto o movimenti bancari vengono elaborati esclusivamente in Germania o direttamente nel data center della banca. Nomi clienti, alias, numeri di conto ... tutto viene elaborato localmente, tramite un'app web separata o direttamente tramite l'interfaccia della banca, e quindi non finirà mai nelle mani di Amazon o Google negli Stati Uniti.

Google Home, Alexa, Siri e altri

L'online banking eseguito con riconoscimento vocale non deve necessariamente avvenire con un sistema home voice. Ogni dispositivo multimediale in possesso di un microfono può utilizzare questi servizi - sia per l'online banking sul computer, tramite un'app per il banking o il browser web.

VoiceLIB

Possono anche essere implementati processi di autorizzazione mediante dati biometrici. Invece di dare un TAN, la transazione può anche essere autenticata tramite impronte digitali o riconoscimento facciale.

Cooperazione CORONIC & PPI

PPI AG di Amburgo e CORONIC GmbH di Kiel si sono unite per l’implementazione di sistemi bancari basati sul riconoscimento vocale. L’obiettivo non è quello di consentire ai moderni assistenti vocali come Alexa o Google di fare home banking; ma quello di fornire un frontend generale per tutti i sistemi bancari. Sarà possibile trasferire denaro con comando vocale grazie a un’app di mobile banking, al PC del cliente bancario o al browser bancario online. La banca ha già la sua nuova interfaccia vocale anche nel back-end: FinTSn è già stato integrato, XS2A e Instant Payment saranno disponibili a breve.

PPI AG CORONIC GmbH

Ritorno agli anni '80!

Il naturale rapporto con i soldi

Le persone più anziane ricorderanno che la forma più naturale per trattare di soldi è parlarne. Solo trent'anni fa era normale entrare in un'agenzia bancaria. L'impiegato di banca riconosceva i clienti immediatamente, i dettagli per il bonifico bancario erano forniti verbalmente e questo veniva esguita all'istante. Nessuno schermo, nessun computer, nessuna app, nessun mouse, nessuna tastiera ... Al giorno d'oggi, ci sembra ovvio che le transazioni finanziarie dovrebbero avvenire tramite uno schermo. Le innovazioni tecnologiche iniziarono con BTX, poi Internet, finendo con l'implementazione di moderne app bancarie.

Ritorno al futuro

Con la tecnologia bancaria BOT, storicamente parlando, CORONIC sta facendo un passo indietro, ma in termini tecnologici, ha fatto un salto in avanti nel futuro dell'intelligenza artificiale. La lingua dovrebbe diventare quello che era prima: la forma standard di comunicazione utilizzata per le transazioni finanziarie. Ovviamente, l'uso dei comandi vocali non sostituirà le applicazioni bancarie o il banking online. Tuttavia, agirà da complemento per migliorarlo e modernizzarlo. La maggior parte dei bonifici e delle transazioni finanziarie sono semplici e ripetute. Questo può essere fatto facilmente per mezzo del linguaggio. I clienti bancari più anziani ritrovano così una persona di riferimento per le loro operazioni bancarie: il BOT Bancario.

Cosa dicono di noi

“CORONIC è il nostro partner tecnologico per la sicurezza di Internet dal 2004. I loro prodotti professionali e le soluzioni creative sono di gran lunga gli strumenti preferiti e più utilizzati nelle Deutsche Volksbanken e Raiffeisenbanken.”

Coronic-Kunde-VRNetWorld
Günter Hohler

Marketing Manager, VR-NetWorld GmbH, Bonn

BOT-BANKING - Vantaggi per la Banca

Risparmia denaro

Assistenti vocali supportati da AI e sistemi BOT riducono la mole di lavoro del servizio di assistenza clienti. Ci sono meno richieste per i servizi alla clientela, meno operazioni di supporto e, di conseguenza, risparmi significativi sul personale. Molte domande semplici riguardanti servizi, entrate, movimenti e saldi bancari possono essere risolti automaticamente dal BOT. Questo è un metodo semplice che può convincere anche i clienti che utilizzano ancora bollettini bancari a migrare verso servizi più moderni e quindi a ridurre i costi di elaborazione dei documenti delle banche.

Assicurare il futuro

Già tre volte le banche sono state all'avanguardia nello sviluppo tecnologico nel settore delle operazioni finanziarie in rete: BTX, Internet e pagamenti mobili. L'online banking è stata la prima vera app rivoluzionaria lanciata dal boom di Internet degli anni '90. Ora anche le banche possono collegare una tecnologia del futuro con una tradizionale operazione bancaria quotidiana: il bonifico bancario e il controllo dei saldi del conto corrente rappresentano il 90% di tutti i processi dei clienti nel settore bancario. E queste azioni possono essere facilmente eseguite con un assistente vocale.

Modernizzazione automatica dell'IT

Oggi tutte i sistemi bancari, finanziari e di transazione hanno un'interfaccia utente grafica. Grazie a VoiceLib CORONIC, il sistema può essere ampliato per includere un'interfaccia vocale. Tutti i sistemi bancari tradizionali sul PC del cliente, l'app bancaria e il browser online possono supportare i comandi vocali. Servizi bancari veloci e moderni utilizzando la propria voce anziché uno schermo!

Combattere FinTechs

Nell'autunno 2019 al più tardi, con l'introduzione della nuova interfaccia PSD2 a livello europeo, il "monopolio delle banche" sarà aperto a terzi su Internet. Su richiesta di un cliente, sarà quindi possibile per i fornitori di servizi consultare i dati personali del cliente: i movimenti sul conto corrente e le entrate dei mesi passati. La concorrenza nel settore dell'online banking supportato dalla voce aumenterà drasticamente. Perché quindi non accelerare e guadagnare terreno su questi mercati futuri già ora, creando un'interfaccia vocale con l'opzione di pagamento per tutti i dispositivi con funzionalità audio?

Usare Big Data

Oltre alle operazioni ordinarie come bonifici, saldo conto corrente bancario e movimenti bancari, ci sono molte nuove transazioni che possono essere fatte sulla base dei dati del cliente, ad esempio: "Il mio pagamento della polizza assicurativa è stato effettuato ieri?", Chiede il cliente. "Sì, e se sei interessato, c'è un'offerta più economica", risponde il BOT. Lo stesso varrebbe naturalmente per i contratti telefonici, le condizioni di finanziamento, leasing e mutui. Tutto può essere consultato con la tecnologia di riconoscimento vocale, e tutto può essere comparato per mezzo di AI. Per tutti i prodotti, il BOT può fornire raccomandazioni per contratti, o condizioni migliori, ogni volta che viene effettuato un acquisto.

Migliora l'usabilità

Molte aziende hanno ancora difficoltà a utilizzare il PC bancario, l'app banking o i servizi bancari online. Queste persone continuano a consegnare documenti cartacei o eseguire le loro transazioni allo sportello. Questo rappresenta una voce di spesa non indifferente per le banche. Di solito, questi clienti sono in qualche modo più anziani e desiderano parlare con il loro impiegato di banca presso la filiale, anche se è solo per un bonifico o per chiedere quanto sia il loro saldo. Per questo specifico gruppo di clienti, un sistema di riconoscimento vocale fornirebbe semplicità e facilità d'uso.

Coronic-WTSH-Logo-v2

La tecnologia di sicurezza PROTECT è stata sovvenzionata dal Business Development and Technology Transfer Corporation of Schleswig-Holstein (WTSU).

Sprache fuer alle Clients

Riconoscimento vocale per tutti i dispositivi multimediali

Con la tecnologia BOT, non sarà possibile effettuare operazioni bancarie solo con Alexa, ma anche con qualsiasi dispositivo dotato di microfono e in grado di ascoltare un comando vocale. Un browser bancario online parlante, software bancario sul PC o app mobile – tecnologicamente, questo non è un problema. Ad esempio, un bonifico potrebbe essere preparato automaticamente nel client bancario utilizzando i comandi vocali oppure l’utente potrebbe semplicemente chiedere all’app mobile qual è il saldo del conto corrente. Utilizzando i comandi vocali, molti processi bancari online e mobili possono essere resi molto più semplici e veloci. I comandi vocali vengono elaborati tramite CORONIC VoiceLIB (PC / app mobile) o l’interfaccia vocale del produttore (Alexa / Google Home) e trasmessi al server BOT. Questa è una forma di Machine Learning (ML), Natural Language Understanding (NLU) o, per dirla semplicemente, Intelligenza Artificiale (AI). Una volta che il sistema ha capito cosa desidera il cliente, i comandi vocali vengono elaborati nella sintassi del sistema bancario. Fints o interfacce bancarie tradizionali possono essere utilizzati, in breve, Access to Account (XS2A) o Instant Payment. L’intelligenza artificiale completa, l’analisi vocale e la trasmissione delle transazioni bancarie avvengono nel server BOT, cioè all’interno del centro dati della banca.